Sportello
 
Obbligo Formativo

Facebook    Twitter

La legge n.296/2006 (art.1 comma 622) alza l'obbligo di istruzione a dieci anni e nel documento tecnico, Decreto del Ministero delle Pubblica Istruzione n.139 del 22 Agosto 2007 vengono indicate le competenze attese al termine dell'iter formativo obbligatorio.

La legge n.133 del 06 Agosto del 2008 (art.64 comma 4bis), stabilisce che il cittadino può assolvere l'obbligo formativo anche seguendo percorsi alternativi, quali percorsi di istruzione e formazione professionale, secondo quanto riportato anche nel Descreto Legislativo n.226 del 17 Ottobre 2005 (Capo III) che definisce i livelli essenziali che un percorso formativo deve soddisfare per far si che la certificazione delle competenze che il soggetto acquisterà sia valida. 

I corsi di formazione professionale devono essere erogati da strutture formative accreditate dalle Regioni, in modo da garantire l'struzione idonea prevista dal regolamento di cui all'art.1, comma 622 della legge n.296  del 2006.

Normativa:

  • Legge n.53 del 28 Marzo 2003: "Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale"
  • Decreto del Presidente della Repubblica n.257 del 12 Luglio 2000: "Regolamento di attuazione dell'art.68 della Legge 144/99 concernente l'obbligo di frequenza di attività formative fino al diciottesimo anno di età"
  • Legge n. 30 del 10 Febbraio 2000 : "Legge quadro in materia di riordino dei cicli dell'istruzione"
  • Legge n.144 del 17 Maggio 1999 (art.68): "introduzione dell'obbligo formativo configurato come dovere/diritto all'istruzione e alla formazione fino al compimento dei 18 anni"