Sportello
 
Chi Siamo

Facebook    Twitter

Lo Sportello Lavoro è stato avviato nell’ambito del progetto “SILLA - Servizi di Intermediazione Locale per il Lavoro, finanziato con le risorse del - PON “Governance e Azioni di Sistema” (FSE) 2007-2013 e  realizzato da  FormezPA su incarico della  Dipartimento della Funzione Pubblica, in raccordo con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
Il progetto ha la finalità di rendere operative e potenziare presso comuni, comunità montane, camere di commercio e altri soggetti di cui all’art.6 del dlgs. n.276 del 10.9.2003 delle Regioni ob. Convergenza, le prestazioni di servizi di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro, in modo che abbiano un impatto sui livelli occupazionali del territorio, anche con riguardo alle tipologie di lavoratori più svantaggiati.

Lo Sportello intende perseguire l’obiettivo di fornire un set minimo di prestazioni all’utente (lavoratore disoccupato/azienda )tra cui:

  • l’informazione sui fabbisogni espressi dalle aziende del territorio (richieste di figure professionali e tipologia di lavori offerti) e la pubblicazione delle vacancies in un’apposita bacheca e nell’area dedicata al nuovo servizio di intermediazione sul sito istituzionale, 
  • l’informazione sulla normativa in materia di lavoro e sulle innovazioni introdotte dalla L.183/2010,
  • l’informazione sugli incentivi e sgravi contributivi connessi all’assunzione di soggetti percettori di trattamenti di sostegno del reddito, sugli incentivi all’auto-imprenditorialità e sul lavoro accessorio (voucher),
  • l’informazione sulle offerte di borse di studio e tirocini in impresa (a livello regionale, nazionale e comunitario),
  • la fornitura di documentazione e informazioni sui settori economici e le professioni per i quali le indagini previsionali prevedono uno sviluppo nelle annualità successive,
  • l’informazione sugli altri servizi per il lavoro pubblici e privati, sugli sportelli impresa, sui centri e le agenzie Informa giovani, ecc. presenti sul territorio, 
  • l’orientamento verso i Servizi al lavoro competenti per la predisposizione dei Piani di Azione Individuali, 
  • l’assistenza alla compilazione del Curriculum vitae europeo e delle richieste di lavoro,
  • l’assistenza alla consultazione dei siti internet deputati all’incontro domanda/offerta (sia a livello locale e regionale che nazionale e comunitario),
  • l’informazione sulle opportunità formative offerte dagli enti di formazione a livello locale e regionale con pubblicazione delle stesse in un’apposita Bacheca e nell’area dedicata al nuovo servizio di intermediazione sul sito istituzionale dell’Ente,
  • la possibilità di integrare interventi di politica socio assistenziali, a titolarità dell’amministrazione comunale, con interventi di politiche a sostegno del mercato del lavoro accessorio.